La Psicologia Clinica è un'area specialistica professionale rappresentante l'anello di congiunzione tra la medicina e la psicologia.

La genesi delle malattie infatti contempla la concorrenza di fattori biologici, genetici e organici, psichici, e socio-ambientali. L'approccio dello specialista psicologo clinico, rispetto ad altre figure professionali, privilegia questa multifattorialità come preziosa fonte epistemologica. Essa permette di pensare e progettare gli interventi terapeutici tenendo conto non soltanto della diagnosi psichiatrica, ma dell'intera soggettività della persona, ognuna con la sua storia. L'intervento è perciò integrato ed olistico.